PASQUALE CATERISANO BLOG

Dico la mia… spesso e volentieri

Archive for the ‘Politica’ Category

BLOG ORIGINARIO RIATTIVATO!!!

Posted by Suncore su aprile 11, 2007

PASQUALE 1 RIATTIVATO!!!!

 

GRAZIE WP.

 

SI CONTINUA DI LA’

 

 

Posted in Automobili, Cinema e tv, Curiosità, Ecologia e animali, Economia, Generale, Internet e software, Musica, Pheega, Politica, Scienza e nuove tecnologie, Sport, Tags | 1 Comment »

Consorte ed i Grilli parlanti

Posted by Suncore su febbraio 28, 2007

Consorte: “L’Unipol troppo potente Per questo sono stato fatto fuori”


BOLOGNA – “Dopo 25 anni, giovedì scorso, ho lasciato definitivamente il gruppo Unipol anche come dipendente. Non avrei voluto chiudere una storia di successo in questo modo e in questa situazione, ma è pur vero che sono finalmente libero. In questo momento, purtroppo, e sottolineo purtroppo, non posso pubblicamente affrontare nel merito la mia disavventura giudiziaria. I magistrati sono al lavoro e confido che presto si possano comprendere meglio i termini della mia vicenda personale. Una cosa però voglio dire: su questa storia, e intendo la storia Unipol e mia personale, sono state dette e scritte molte, troppe menzogne. Voglio che si sappia che io non le subirò. Farò chiarezza e, quando l’inchiesta me lo permetterà, scriverò io una storia più autentica”.
Giovanni Consorte siede nel salone della sua casa nella zona universitaria di Bologna.

Il consiglio di amministrazione Unipol ha preso atto delle sue dimissioni da dirigente e “su consiglio di Guido Rossi”, scrivono i giornali, ha affidato alla Deloitte un’inchiesta interna, una “due diligence”, su tutti gli affari conclusi da lei, presidente, e Ivano Sacchetti, amministratore delegato.
“Io non so se l’idea sia anche di Guido Rossi. E’ però facile accertare che l’inchiesta interna è stata suggerita a Unipol dal mio avvocato, il professor Filippo Sgubbi, con il mio convinto assenso. Suggerisco anche un’altra iniziativa”.

Quale?
“Per correttezza, sarebbe bene calcolare il valore creato per i soci Unipol negli ultimi 15 anni. Diciamo anche negli ultimi cinque. Senza contare il valore raggiunto delle tante società start-up del gruppo cui abbiamo dato vita”.

Perché questo suggerimento?
“Vedo in giro troppi grilli parlanti”.

A chi si riferisce?

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Economia, Politica | 7 Comments »

Lo starnazzare agitato dei bananas

Posted by Suncore su febbraio 22, 2007

A seguito delle dimissioni del governo Prodi II, il becero popolame bananas ha preso a gran voce ad agitarsi frenetico come un gruppo di ultrà alla finale di copp’Italia. Fanno previsioni e sorrisetti, si congratulano fra di loro, dicono: “l’avevo detto io!” costoro più che di politica tentano di discernere di tali argomenti come al bar dello sport, tronfi delle certezze virtual-televisive che il Silvio da Arcore ha loro installato, telelobotomizzandone il cervello (cervello?). Chiedono a gran voce il ritorno di Ali babà ed i 40 ladroni, coloro i quali in 5 anni di governo hanno affossato l”Italia, riempiendosi le loro tasche, garantendosi l’impunità per tutti loro misfatti.

Prodi dal canto suo è stato vittima, ancora una volta, dei pessimi comunisti che già gli avevano fatto lo stesso scherzetto nel 98 insieme ai massimi esponenti dei servi della chiesa. Mai fidarsi di questi rivoltanti elementi, caro professore, altro che uomini d’onore, questa è gentaglia allo stato puro. Mi chiedo quando mai l’Itaglietta maturerà e diventerà un corpo elettorale serio che metta al bando estremisti di ogni genere. Vorrei solo ricordare che gli sconfitti della storia oggi siedono su ben due scranni dei primi tre posti Istituzionali del paese. Un caso unico al mondo. Questi inutili hanno fatto il loro tempo da tempo ma gli’itagliani li continuano a sostenere sottraendo invece voti a che se li meriterebbe d’ufficio per aver dato importanti contributi alla storia del nostro paese. L’ennesima conferma di un mondo che gira alla rovescia ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Il popolino Italico è sempre lo stesso.

Solo un consiglio comunque: bananas non cantate vittoria troppo presto, il pessimo Casini ed il suo ex socio Follini sono già pronti!

Pasquale Caterisano

Posted in Generale, Politica | 7 Comments »

Lettera aperta alla sinistra radicale

Posted by Suncore su febbraio 20, 2007

Le recenti vicende politiche che vedono la sinistra radicale contestare alcune scelte di governo incutuno nelle forze laiche e progressiste, quali il Movimento dei Repubblicani Europei , il timore che ancora una volta si privilegi l’apparire all’essere, vale a dire che si scelgano posizioni di contestazione per apparire dissenzienti davanti al proprio elettorato anziché posizioni di compromesso per essere forza di governo responsabile e consapevole.

Ma oggi la posta in gioco è molto più alta di quella che era sul piatto all’epoca del primo governo Prodi, fatto cadere dalla sinistra radicale; oggi una vittoria di misura ci ha consentito di conquistare la maggioranza nei due rami del parlamento, e quindi di governare, dopo un periodo in cui il precedente governo di centro destra ha condotto il paese ai margini dell’europa, in una situazione economica difficilissima e verso modifiche scellerate alla costituzione.

Oggi chi si assumerà la responsabilità di far cadere l’attuale governo solo nell’intento di essere contemporaneamente opposizione e maggioranza, sarà pesantemente chiamato dagli elettori a risponderne, in una aberrante situazione in cui una lotta radicale della sinistra riconsegna il paese alle destre.

Movimento Repubblicani Europei

Posted in Politica | 4 Comments »

Dell’Utri/Mussolini: storia di una figura di mmerda di dimensioni colossali!!

Posted by Suncore su febbraio 19, 2007

Ricordate la storia di Dell’Utri che spergiura di aver trovato i diari di Mussolini poi rivelatisi una clamorosa bufala? (solo i bananas come al solito avevano creduto ad un condannato per frode)

Ecco come sono andate veramente le cose:

1 – I DIARI DI MUSSOLINI, DAL PARTIGIANO RENZO A DELL’UTRI, PASSANDO PER LELE MORA…
Marcello Foa su “Il Giornale” di ieri, ben ricostruiva la tortuosa strada che ha portato nelle mani del Senatore Marcello Dell’Utri i presunti diari del Duce. Tortuosa e non priva di sorprese, visti i personaggi coinvolti. Malgrado i diretti interessati neghino, tutto sembra partire da Lugano, dove vive Maurizio Bianchi, il figlio del partigiano “Renzo”, morto 18 anni fa, che trafugò le carte di Mussolini. Due anni fa Bianchi confida ad un amico: “Ho ereditato le memorie del Duce”. L’amico è tal Davide Taddei, titolare di un’agenzia di bus che vanta “buoni contatti con ambienti politici italiani”.

Si arriva a “Chicco” Frigerio, ex proprietario di una squadra di basket ora nel ramo ristorazione. Chicco è amico di Romano Mussolini, figlio del duce e apprezzato musicista jazz, che spesso viene a suonare nei locali di Lugano. Nel 2005 l’incontro tra lui e il figlio del partigiano; Mussolini riconosce i diari come autentici. Taddei decide quindi che è il caso di metterli all’asta. E qui viene il bello, perché contatta nientemeno che Lele Mora, al quale consegna una copia degli scritti e anche il certificato originale di una perizia calligrafica. Perché proprio Lele? Mistero.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Curiosità, Generale, Politica | 2 Comments »

“TROP SECRET” di Marco Travaglio

Posted by Suncore su febbraio 16, 2007

Marc Lazar, nel suo ultimo libro, sostiene che il berlusconismo sopravvive alla sconfitta di Berlusconi. Ilvo Diamanti aggiunge: «Se anche il centrosinistra è berlusconizzato, occorre rifondare la Repubblica». Impresa titanica. Nell’attesa, si potrebbe rifondare un
pizzico di logica e di buonsenso, magari aiutandosi con le cronache dall’estero, utili per ricordare che si ragiona col cervello e si cammina coi piedi, e non viceversa. Prendiamo il vicepremier Rutelli: l’altroieri va in Parlamento e accusa la Procura di Milano di aver
«violato il segreto di Stato» nel processo a Pollari, Pompa e 26 agenti Cia per il sequestro di Abu Omar, mettendo in pericolo la sicurezza di «85 dipendenti del Sismi» con intercettazioni e sequestri di dossier troppo estesi. Guardacaso, due giorni prima che il Gup
decida sul rinvio a giudizio degli imputati.

Ieri, vigilia della decisione, il governo Prodi solleva addirittura conflitto di attribuzione fra poteri dello Stato contro i giudici di Milano per bloccare il processo a Pollari (promosso consigliere del premier e poi giudice del Consiglio di Stato). Applausi da Ferrara (nella doppia veste di direttore del Foglio e di ex stipendiato Cia) e dalla Cdl.
Sconcerto fra gli elettori del centrosinistra, che in campagna elettorale si erano sentiti promettere la fine dei segreti di Stato.
La promessa l’ha mantenuta Zapatero, che l’ha tolto sui voli Cia e su una «rendition» analoga a quella di Abu Omar, in nome della «massima collaborazione con il potere giudiziario». Non solo: grazie alla battaglia solitaria di Claudio Fava, l’europarlamento ha condannato come «illegali» i rapimenti Cia e intimato ai governi di avviare indagini: il nostro quelle indagini ha deciso di bloccarle, processando i giudici che le hanno avviate. Non è finita, perché il segreto di Stato di cui straparla il governo semplicemente non esiste:
in base alla legge italiana (art. 256 Cpp), dev’essere opposto dagli indagati su un interrogatorio, un documento, una telefonata intercettata, dopodiché il pm chiede al premier se conferma o smentisce. Qui nessuno ha mai opposto alcun segreto. Pompa ha
rinunciato al Riesame sul sequestro dei suoi dossier; Pollari ha scritto ai pm «ogni apprezzamento per la considerazione manifestata per i profili di sicurezza e riservatezza concernenti l’attività e il personale del Sismi»; e nel luglio 2006 ha ribadito che «è
determinazione di questa istituzione non opporre il segreto di Stato».

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica | Leave a Comment »

Di Pietro: Il caso Abu Omar

Posted by Suncore su febbraio 16, 2007

Posted in Politica, Video | Leave a Comment »

Francobollo con l’immagine di Priebke

Posted by Suncore su febbraio 15, 2007

<B>Francobollo con l'immagine di Priebke<br>Le poste finlandesi: Da almeno tre mesi circolano nel mondo francobolli finlandesi con l’immagine dell’ex ufficiale nazista Erich Priebke, 92 anni, attualmente agli arresti domiciliari a Roma dopo essere stato condannato per il massacro delle Fosse Ardeatine.
Lo scrive il quotidiano ‘Diario Popular’, pubblicando anche una foto del figlio che mostra il francobollo con tanto di timbro postale, nonché quella di una cartolina con immagini natalizie, sempre con il francobollo, che il padre ha ricevuto da Helsinki.

“E’ un francobollo di cattivo gusto”, ha specificato in proposito Petra Theman, una funzionaria dell’ambasciata finlandese di Buenos Aires, interpellata da ‘Diario Popular’. La diplomatica ha negato che sia stato emesso dalla poste statali del suo Paese, pur se ha ammesso che le stesse poste, da qualche mese, hanno dato il via ad una iniziativa speciale denominata ‘I tuoi francobolli’. In pratica chiunque puo farsi stampare dei francobolli con un’immagine di propria scelta che, secondo Petra Theman, “vengono per lo più utilizzati in occasione di inviti a feste o a nozze, con la foto del festeggiato o degli sposi”.

Qualcuno però ci ha fatto mettere quella di Priebke.
“Il francobollo viene autorizzato dalle Poste statali – ha precisato la diplomatica – e poiché da noi non si conosce molto il suo volto, probabilmente nessuno si è accorto di niente”.
Petra Theman ha però assicurato che, ad Helsinki, dopo essersi rese conto di quanto era avvenuto ed aver rintracciato almeno una ventina di lettere con tale francobollo, “le poste statali hanno aperto un’inchiesta”.

VIA: Repubblica.it

Posted in Curiosità, Generale, Politica | Leave a Comment »

Mitico Boselli: “IL CONCORDATO VA CANCELLATO”

Posted by Suncore su febbraio 13, 2007

DICO/ BOSELLI: IL CONCORDATO VA CANCELLATO

La Chiesa si comporta come se non ci fosse

12-02-2007 19:50 Roma, 12 feb. (APCom) – “Non si può far finta di non vedere quanto è avvenuto in questi giorni nei rapporti tra Stato e Chiesa. Gli interventi politici di queste ore delle gerarchie ecclesiastiche che pretendono di dettare al Parlamento cosa si può fare e cosa no anche in materia di unioni di fatto, dimostra senza alcun dubbio che è arrivato il momento di mettere all’ordine del giorno il superamento del Concordato“.

Non si può che essere totalmente d’accordo con l’On. Boselli!
I dittatori della schifosa chiesa cattolica romana si comportano come se il Concordato concedesse loro solo diritti e nessun dovere!
Questi sono pazzi! Adesso addirittura la scomunica ai parlamentari cattolici che votano a favore dei Dico! Pazzesco!

E in cambio la feccia vaticana continua a intascarsi l’otto per mille, l’abolizione totale dell’ICI per tutti gli immobili della chiesa (folle! al resto degli italiani l’ICI la triplicano!) e una marea di altri privilegi!

Ecco le ottime dichiarazioni dell’ottimo Boselli!

Lo afferma in una nota Enrico Boselli, segretario dello Sdi.
“Siamo infatti – prosegue – di fronte a uno strumento che non serve in una democrazia liberale, dove è assicurata a tutti la libertà di espressione e di culto.

Del resto la stessa Chiesa cattolica si comporta come se il Concordato non ci fosse, poiché non si pone alcun limite al suo intervento politico negli affari interni dello Stato italiano.
E’ pronto, invece, a difenderlo solo per i non pochi privilegi che ne ricava”.

Posted in Politica | 4 Comments »

Il vaticano ed i “DiCo”

Posted by Suncore su febbraio 13, 2007

La chiesa con le posizioni di ratzinger e di ruini sta emanando direttive vincolanti per i cattolici relativamente ai DiCo, tenuto conto del fatto che molti parlamentari sono cattolici, la Chiesa infrange palesemente l’art. 1 del concordato.


Art 1. – La Repubblica italiana e la Santa Sede riaffermano che lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani, impegnandosi al pieno rispetto di tale principio nei loro rapporti ed alla reciproca collaborazione per la promozione dell’uomo e il bene del Paese.

In tal caso, il concordato può essere dichiarato decaduto.

L’intervento a fini politici da parte di esponenti della chiesa è vietato dalla legge Italiana.

Ergo, se i due compari vogliono rompere le scatole, si abolisce il concordato e si fanno pagare un mucchio di tasse alla chiesa redistribuendo questi soldi poi ai più bisognosi.

Credo sia l’unico modo per far capire alla chiesa che non è più tempo di crociate e che loro sono rimasti al 300 avanti cristo.

Certo che hanno una bella pretesa a venire a ‘pontificare’ in casa nostra quando la chiesa:

– vuole che la gente si sposi e pretende di mettere becco nella vita di coppia ma i suoi membri non si sposano;

– in alternativa al matrimonio pretendono la castità ma molti dei suoi pastori, di nascosto del gregge, scopano come conigli e sono pedofili;

– il suo “capo” parla di rispetto della giustizia mentre è incriminato negli USA per intralcio alla giustizia e favoreggiamento di pedofili.

– ufficialmente è per l’ accoglienza dei derelitti ma poi uno dei suoi “dirigenti” (card. Giacomo Biffi) chiede più o meno di nascosto che la politica discrimini gli immigrati di religione non cattolica.

Alcuni su internet propongono: “Stasera si fa sgombrare piazza San Pietro dai carabinieri.
Nottetempo, gli mandiamo un paio di carri armati così, per simpatia.”

Non è una cattiva idea!!!

Posted in Politica | 2 Comments »

Allora Berlusconi ha ragione (?)…

Posted by Suncore su febbraio 13, 2007

….quando dice che in Italia esistono i comunisti. Capaci, addirittura, di pianificare attentati e attivita’ terroristiche.La cosa che piu’ mi colpisce e’ non tanto che ci siano ancora comunisti nel 2007 (in parlamento ci sono addirittura due partiti di maggioranza che senza vergogna si definiscono tali)…..la cosa che piu’ mi rattrista e’ che tra le file delle nuove BR ci siano giovani di 25 anni!!!!

E’ pura utopia, ma se fossimo un Paese normale la sx dovrebbe una volta per tutte fare i conti con se stessa. Se viene intitolata un’aula a Giuliani, se vengono fatti eleggere deputati ex-terroristi, se si giustifica qualsiasi violenza di piazza purche’ fatta per
antiamericanismo, se si giustificano i TERRORISTI PALESTINESI (in primis
ARAFAT), allora non ci si puo’ certo scandalizzare.

Ancora di meno ci si puo’ scandalizzare se la meta’ degli italiani poi vota Berlusconi. chiediamoci perche’ siamo l’unico paese occidentale che ancora ha formazioni eversive rosse e finalmente capire perche’ in Italia ci sara’ sempre gente pronta a votare ieri DC e ,oggi ,FI, nonostante tutto….

The Punisher (it.politica)

Posted in Politica | 1 Comment »

Ospitalità ad Enrico Tupone

Posted by Suncore su febbraio 8, 2007

 PACS e matrimonio dei preti

Le recenti discussioni sui PACS hanno visto una decisa presa di posizione della Chiesa Cattolica, timorosa di un attenato all’istituto della famiglia. Uno stato laico e democratico non può che tener conto della pluralità di culture, religioni e stati sociali dei propri cittadini, ascoltando in primo istanza le esigenze di coloro che tramite il voto portano in parlamento i propri rappresentanti e poi ogni altro ente che intende esprimere un parere su quanto lo stato intende legiferare. A tale proposito, in qualità di cittadini e di cattolici, non si può rimanere indifferenti al problema del matrimonio del clero, attualmente non consentito dalle regole ecclesiastiche, per sottolineare come la costituzione di una famiglia non può essere negata a nessun cittadino dello stato italiano, clero incluso.

Movimento Repubblicani Europei

Posted in Politica | Leave a Comment »

Vendesi bilocale a Bresso (Milano)

Posted by Suncore su febbraio 4, 2007

Bresso Parco Nord confini Milano Bilocale grande 70 mq.

Bilocale grande 70 mq. con aria condizionata in tutte le camere e cabina armadio.

Completamente ristrutturato nel novembre 2004, cucina abitabile, camera grande, ampio salone, balcone, 3° piano, cortile interno, immobile situato nel Parco Nord Milano a 20 metri dal confine con il capoluogo.

Solo € 190.000. Possibilità mutuo 100% a € 927 mensili. Pregasi vivamente astenersi agenti immobiliari et similia.

Priorità su eventuale acquisto box.

Posted in Automobili, Cinema e tv, Curiosità, Ecologia e animali, Economia, Generale, Internet e software, Musica, Pheega, Politica, Scienza e nuove tecnologie, Sport, Tags, Video | 1 Comment »

Elettori di destra

Posted by Suncore su febbraio 4, 2007

Posted in Politica | Leave a Comment »

Un ragazzo in gamba al posto sbagliato

Posted by Suncore su febbraio 3, 2007

Posted in Politica, Video | Leave a Comment »