PASQUALE CATERISANO BLOG

Dico la mia… spesso e volentieri

Beppe Vs Systema

Posted by Suncore su febbraio 16, 2007

I_soldi_sono_in_casa_tua.jpgBeppe Grillo ha beccato una pubblicità di Systema Mutui (azienda per la quale ho lavorato per due anni e poi volentieri abbandonato) quale spunto per un articolo contro l’indebitamento dell’italiano medio.

DEBITO ERGO SUM

Di Beppe Grillo

L’industria del debito si sta mangiando l’Italia. Il debito pubblico diventerà presto motivo di orgoglio nazionale, un riferimento morale. Il debito privato non può essere da meno. Deve aumentare. Ma la capacità di indebitamento degli italiani va aiutata. Se prima si prestavano 10.000 euro adesso se ne prestano anche 1.000/1.500. E’ lo strozzinaggio per tutti, a pioggia. Debiti per tutte le tasche. Per i più deboli. I genitori sono invitati a indebitarsi per i figli. Una volta li mandavano più prosaicamente a lavorare. Ma oggi fare il precario costa più dello stipendio. Meglio indebitarsi da subito. I cravattari studiano, studiano tutti i giorni. Il loro obiettivo è il TAEG. Il loro jackpot l’esproprio della casa di chi non paga le rate. “Hai bisogno di soldi. Sono in casa tua” è sublime. Tutti a cercare i soldi che non ci sono sotto il divano. Per poi ipotecare la casa. Si paga con i debiti, non con i contanti. Il guadagno è nell’interesse applicato, il prodotto acquistato solo un richiamo. Quando saranno finiti del tutto i soldi si potrà indebitare il debito. Il debito sul debito potrà aprirci nuovi orizzonti, nuove prospettive, nuovi baratri argentini. Ci saranno gli indebitati multipli, complessi e derivati e, di quando in quando, i suicidi da salto della rata.

2 Risposte to “Beppe Vs Systema”

  1. pasquale said

    solo per il nome dovresti spararti…..se non sei riuscito a vendere nemmeno un mutuo sei un fallito tu, non la società….FALLITO !!!

  2. Carmine said

    Credo che la soluzione proposta da Systema sia quella di alleggerire l’esposizione debitoria che complica la vita alle famiglie e non di aumentarla.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: