PASQUALE CATERISANO BLOG

Dico la mia… spesso e volentieri

Ricette: bollito misto alla piemontese (reprise)

Posted by Suncore su gennaio 28, 2007

Ecco la mia personalissima interpretazione del più famoso “Bollito misto alla piemontese” rivisto in maniera più moderna e leggera…(??)

INGREDIENTI:
Carne: biancostato – punta di petto (o fiocco di vitello) – scamone – pollo – cotechino – prosciutto cotto
Brodo: cipolle bianche, sedano, carote, salvia, rosmarino, chiodi di garofano, pepe nero in grani, alloro, marsala.
Contorni: patate, cetriolini all’aceto
Salse: salsa verde (vedi ricetta in basso) salsa di rafano (cren) senape, mostarda.

PREPARAZIONE: fate bollire in tre pentole differenti l’acqua unitamente a carote, sedano, cipolle nelle quali avrete inserito dei chiofi di garofano, pepe in grani, alloro (una foglia solamente) ed il marsala. Una volta in ebollizione (mi raccomando non fate iniziare la cottura a freddo!!) unite i pezzi di carne così distribuiti: in una pentola il biancostato, la punta di petto di vitello e lo scamone; in un’altra il pollo e nell’ultima il cotechino (meglio se precotto) ed il prosciutto cotto. Solo a metà cottura inserite il rosmarino e la salvia che toglierete dopo mezz’ora per evitare che possano coprire gli altri aromi. Durata delle cotture: carne, due ore e mezza meglio tre. Pollo, un’ora e mezza. Cotechino precotto e prosciutto, 45 minuti; in questa pentola, fate cuocere nell’utima mezzora, le patate intere.
Mentre la carne cuoce preparate la salsa verde con: pane raffermo bagnato, prezzemolo, salvia (poca), pepe nero, noce moscata, cannella, tuorlo d’uovo bollito, acciughe, aceto, aglio, acqua, sale. Pestate (e non frullate, se frullate, fatelo al massimo per 3 secondi alla volta) il tutto ed unitevi alla fine l’aceto ed il sale.
Una volta cotta la carne, disponetela intera su un tagliere di legno ed iniziate a comporre i piatti con tutti i tagli di carne, le patate, tre cetriolini a testa e con al centro un bel pezzo di mostrada di frutta. Intanto i vostri commensali avranno già assaggiato una buona tazza di brodo fumante composto dal liquido delle prime due pentole solamente. Da disporre in tavola i contenitori delle salse.
E’ sottinteso che tale pietanza va considerata come piatto unico insieme al consommè di brodo iniziale. Per accompagnare questa prelibatezza antica, potrete gustare del buon Barbera.

3 Risposte to “Ricette: bollito misto alla piemontese (reprise)”

  1. Cercavo ricette di bolliti e vedi un po’ chi trovo? Quando si dice i destini repubblicani….

  2. […] il latitante CraxiIn giornata la nuova Maserati coupè?Professoressa Monteroni palpata a LecceRicette: bollito misto alla piemontese (reprise)Michelle FerrariMaterazzi "Uomo di pace" (e non è uno scherzo)Culo Giulia n° 2 (viral blogstar)Il […]

  3. Thanks for sharing such a nice thought, piece of writing is nice, thats why
    i have read it completely

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: